Progetto Vanità

Nello sbracciarsi a svuotare il Titanic con il secchiello del normalcy bias -quella musichetta nella mente impreparata che non crede agli eventi X e che continua a suonare anche quando la catastrofe si manifesta-, mentre macchine dei carabinieri scortano furgoni refrigerati a una rispettosa e normalmente irragionevole bassa velocità, l'aritmetica dissonante dei morti allo stato … Continua a leggere Progetto Vanità

Cronache dal territorio

Siamo tutti nella stessa barca; è quello che si sente ripetere abbastanza regolarmente. Vero; ma alcuni in quella barca sono passeggeri, altri membri dell’equipaggio. Io faccio parte dell’equipaggio. Forse non sono nella cabina di pilotaggio ma sicuramente sono a contatto con tutti i passeggeri. Quindi rispetto a “quelli in cabina” so molto meglio di loro … Continua a leggere Cronache dal territorio

Cicciobello in Lockdown #2, Zero incidenti nel deserto

Ieri ho violato il Lockdown. Questo termine è operativo, nei protocolli per le crociere, i voli di linea dove troppi cominciano a tossire, le sospette intossicazioni alimentari nei villaggi turistici, una parola che stava lì in libri con rilegature in anelli di metallo o di cerchi di plastica neri e arancioni chiusi in attesa in … Continua a leggere Cicciobello in Lockdown #2, Zero incidenti nel deserto

Snowpiercer e la mente impreparata

Bambini e anziani di fronte la gelateria, nella piazza del paese. Un uomo sale su un Toyota Rav blu nuovo di concessionaria. Ottima scelta, ottimo rapporto Km/litro. Al volto porta una mascherina protettiva, una Ffp2 costosa, la tiene indosso mentre guida. Parla al telefono, nervoso, probabilmente grida. A una velocità eccessiva sparisce in una strada … Continua a leggere Snowpiercer e la mente impreparata

Comportamenti prosociali o cose da fare ieri che vanno fatte oggi

Lalalalaaaaaaaaaa ecco il nuovo scenario ma siamo in Italia, non c'è l'Esercito popolare cinese a presidiare le strade, avete e abbiamo sottovalutato la portata del Covid-19 perché nessuno ha spiegato i rudimenti del Citizen Preparedness ma del resto neanche l'educazione civica spicca tra le priorità, quindi amen. È tardi ma qualcosa va fatta. Se non … Continua a leggere Comportamenti prosociali o cose da fare ieri che vanno fatte oggi

Collasso del Periodo editoriale

La poco previdente narrazione isterica "è un'influenza e poco più", come un focolaio intellettualistico senza speranza di attecchire, è già un passato imbarazzante. C'è un momento in World War Z, un inverno tra l'Evento X e Catastrofe conclamata di Yonkers, in cui il pericolo è diventato cronaca lontana, la vita quotidiana continua come sempre, la … Continua a leggere Collasso del Periodo editoriale

Brace! Brace! Brace! ovvero della Fiducia

Il mio ristorante cinese-giapponese di riferimento, che mi garantisce sempre un tavolo con un interessante distanziamento sociale, chiude senza una data di riapertura. Le cifre sui contagi accertati da Covid-19 in Italia, quel bollettino incrementale che sino a ieri veniva proposto sulle homepage dei siti online dei quotidiani italiani, sono sparite o quasi. L'ordine di … Continua a leggere Brace! Brace! Brace! ovvero della Fiducia

Metafora del Contenimento

Parlando di epidemie si dovrebbe sempre partire da una premessa metodologica. Fino a qualche anno fa (ma, a ben vedere, ancora oggi) i batteri ‒ anziché essere considerati microrganismi "patogeni" in senso contestuale ‒ erano considerati la fonte di ogni male. Si conserva memoria di questo timore reverenziale ogni qualvolta si impiega il termine "germi", … Continua a leggere Metafora del Contenimento

“Altre Forme di Vita” Survival Kit

Sette doppie parole-chiave, quattrodici libri-guida, sette marcatori narratologici per riconoscere il romanzo dell'Antropocene e fare debunking. Genere | Forma Libri: Tina, Antropocene Decadence, 2020; The Dark Mountain Project, dal 2009. Il romanzo dell'Antropocene non è un "componimento letterario in prosa con narrazioni di vicende familiari o di un singolo individuo su uno sfondo storico o … Continua a leggere “Altre Forme di Vita” Survival Kit

Breve manuale dell’Antropocene per il Salone del libro 2020

Nel paese incapace di produrre immaginario se non da Guerra fredda, sui bei tempi violenti passati della lotta armata e dell'ultimo boom economico nell'economia reale, della vita di coppia nel tardo capitalismo ma anche prima, nei salotti borghesi, una cosa nuova, finalmente, appare su un palco importante. Capiamo lo shock di molti, ad esempio di … Continua a leggere Breve manuale dell’Antropocene per il Salone del libro 2020